Home » Lettiera, teorie contrastanti

Lettiera, teorie contrastanti

by My Selleria

Volevo parlare di un altro problema comune a chiunque possieda un cavallo, ovvero la pulizia del Box, dando sfogo alla mia curiosità, mi sono imbattuto in molti siti e altrettanti articoli di giornale, che citano l’argomento. Quello che ho notato sin da subito è che esistano molteplici teorie riguardo la manutenzione della lettiera. Ma, se l’obbiettivo comune è quello di mantenere il box del cavallo pulito, com’è possibile che esistano tante teorie contrastanti? Semplicemente perché come le persone, ogni cavallo è diverso dagli altri, e ogni cavallo ha esigenze diverse. In sintesi, la manutenzione di un box e della sua lettiera varia in funzione del cavallo ospitato.

Come dicevo, ho letto molte teorie, sia sulla composizione della lettiera, sia sulla sua pulizia; c’è chi preferisce un fondo di paglia anziché di trucioli, chi invece predilige la lettiera in gomma, e chi opta per una lettiera biologica con tanto di microrganismi vivi. Sono tutti ottimi sistemi, ma prima di sperimentarli tutti, magari con una notevole spesa, è bene capire cosa potrebbe fare più a caso nostro, o cosa può essere più conveniente.

Per esempio, chi ha la possibilità di produrre paglia per mezzo proprio, è più portato a usarla per la lettiera, il vantaggio della paglia è di assorbire molto l’umidità, ma purtroppo è da riciclare molto frequentemente proprio perché si bagna facilmente. La maggior parte di persone invece usa il truciolo, assorbe un po’ meno della paglia l’umidità, ma resta impermeabile più a lungo. Un’altra buona parte di persone usa un fondo in gomma, sicuramente molto più tecnologico e facile da pulire, ma a detta di molti, poco propenso allo smaltimento di umidità e quindi scivoloso.

Chiunque quindi vi può dare buoni consigli su come fare e mantenere la lettiera, sta poi alla vostra conoscenza del proprio equino capire cos’è meglio per lui, la cosa importante alla fine è una buona pulizia con una forca (se si usa paglia o truciolo), o direttamente con la canna dell’acqua (lettiera in gomma) ,una disinfettata periodica e un ottimo sistema di scolo per le orine; e qui siamo tutti d’accordo.

P.S. voi che tecniche usate?

Ti potrebbero interessare anche

Questo sito web utilizza i cookie per migliorare la tua esperienza. Accetta Leggi di più

Privacy & Cookies Policy